Tags:
create new tag
view all tags

Relazioni sulle visite effettuate da ricercatori

invitati su fondi amministrati dalla Commissione

Scientifica

Anno 2003

Claudia Malvenuto per Benoit Larose

Professore visitatore: Benoit Larose Concordia University Department of Mathematics and Statistics Montreal-Canada Durata della visita: dal 15 al 26 maggio 2003 Attivita' Durante la sua visita, il prof. Larose ed io abbiamo portato a termine un progetto di ricerca, iniziato a Roma nel 2001, proseguito a Montreal nel 2002, riguardante una nuova famiglia di grafi che generalizzano i grafi di Kneser. Partendo dal teorema di Erdos-Ko-Rado sui grafi di Kneser, abbiamo formulato e dimostrato risultati analoghi sul numero di stabilita' e sull'unicita' degli stabili di cardinalita' massima in questa nuova classe di grafi. Abbiamo cosi' ultimato la stesura di un lavoro, dal titolo "Stable sets of maximal size in Kneser-type graphs", recentemente accettato per pubblicazione sulla rivista "European Journal of Combinatorics".

Chiara Petrioli per Stefano Basagni

Stefano Basagni (Northeastern University, Boston USA) e` stato ospite presso il nostro dipartimento nel mese di maggio, nei mesi di luglio e agosto, e infine per qualche giorno nel dicembre 2003. Durante la sua permanenza l'attivita` di collaborazione e ricerca si e` concentrata e sviluppata lungo due filoni principali. Il primo riguarda la finalizzazione della ricerca sulle reti multi-hop formate da nodi Bluetooth, ovvero nodi in cui la parte di comunicazione si svolge secondo i dettami della tecnologia Bluetooth. Il problema affrontato, noto come problema di "scatternet formation", e` stato studiato approfonditamente sia dal punto di vista della definizione di nuovi algoritmi per la formazione delle scatternet che dal punto di vista della valutazione delle prestazioni e confronto con soluzioni proposte precedentemente alle nostre. Questa ricerca ha portato ad una decina di pubblicazioni in conferenze e riviste internazionali (come, ad esempio, IEEE Globecom, IEEE Percom, IEEE Transactions on Computer and ACM/Kluwer Wi-Net and MONET). Il secondo filone di ricerca su cui ci siano concentrati riguarda la definizione di nuovi algoritmi per le reti di sensori. In particolare, durante l'ultima visita di Stefano Basagni si e' affrontato un nuovpo argomento: la localizzazione per reti di sensori. In questo settore si stanno definendo algoritmi che senza impattare considerevolemente sulle prestazioni e sulle risorse della rete riescano a far si' che ogni nodo della rete venga a conoscenza della propria posizione rispetto ad un opportuno sistema di coordinate, limitando la propagazione degli errori.

Tiziana Calamoneri per Luca Trevisan

Luca Trevisan, assistant professor del Computer Science Department della U.C. Berkeley, e considerato tra i piu' brillanti ricercatori nel campo della Complessita' Computazionale e degli Algoritmi di Approssimazione, ha visitato il nostro dipartimento tra il 20/5/03 e il 5/6/03, usufruendo del fondo della Commissione Scientifica. Egli, trovandosi qui in concomitanza della conferenza italiana su algoritmi e complessita' (CIAC 03), ha tenuto un ciclo di lezioni per la scuola di dottorato organizzata in concomitanza con la conferenza, dal titolo "Error-Correcting Codes in Complexity Theory". Ha inoltre interagito con Tiziana Calamoneri su svariati temi di ricerca tra i quali, in particolare, quello riguardante algoritmi sublineari su grafi. Sebbene non siano state prodotte pubblicazioni in seguito a questa visita, sono state gettate le basi per individuare tematiche di mutuo interesse e poste le basi per una futura collaborazione. Inoltre, si ritiene che la visita di Luca Trevisan sia stata molto proficua non solo per Tiziana Calamoneri, ma anche per altri membri del dipartimento, quali i proff. Riccardo Silvestri, Angelo Monti e Janos Korner, i quali hanno approfittato della presenza di Luca Trevisan per fruttuosi colloqui.

Pietro Cenciarelli per Gabbay Murdoch

Il Dott. Murdoch Gabbay (Laboratoire d'Informatique (LIX), Ecole Polytechnique, Francia) e' stato ospite presso il Dipartimento di Informatica dal 10 al 17 luglio 2003, su invito del Dott. P.Cenciarelli. La visita e' stata finanziata secondo lo schema previsto dalla Commissione Scientifica del Dipartimento. La ricerca del Dott. Gabbay si svolge principalmente nell'area della semantica dei linguaggi di programmazione ed in particolare nell'uso della teoria degli insiemi "Frankel-Mostowski" per interpretare diversi costrutti di binding, anche nell'ambito della teoria della concorrenza. Questo argomento e' di particolare interesse per alcuni membri del Dipartimento (Cenciarelli, Salvo, Labella, Zilli...) che hanno potuto beneficiare della visita di Gabbay per approfondire la comprensione di questo approccio, che risulta essere particolarmente innovativo.

Dal contatto scientifico con Gabbay sono emerse alcune idee che sono state successivamente sviluppate in un articolo: "Ambient Graph Rewriting" (Cenciarelli, Talamo e Tiberi - WRLA 2004) dove Gabbay, pur non comparendo tra gli autori, viene esplicitamnte ringraziato per gli utili suggerimenti. Nel corso della visita il Dott. Gabbay ha dato un seminario dipartimentale dal titolo "FM Models of Process Calculi", anch'esso finanziato attraverso i fondi della Commissione.

Ivano Salvo per Silvia Crafa

Non ancora disponibile.

-- RiccardoSilvestri - 08 Mar 2004

Edit | Attach | Watch | Print version | History: r4 < r3 < r2 < r1 | Backlinks | Raw View | Raw edit | More topic actions
Topic revision: r4 - 2005-11-25 - RiccardoSilvestri






 
Questo sito usa cookies, usandolo ne accettate la presenza. (CookiePolicy)
Torna al Dipartimento di Informatica
This site is powered by the TWiki collaboration platform Powered by PerlCopyright © 2008-2021 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding TWiki? Send feedback