Tags:
create new tag
view all tags

Fondamenti di Programmazione a.a. 2009-2010 (canale E-O)

Docente: Riccardo Silvestri
Esercitatore: Toni Mancini

Laboratorio di mercoledì 4 novembre 2009

  1. Scrivere una funzione void printmatrix(int nr, int nc, float M[nr][nc]) che stampa la matrice M di nr righe e nc colonne. I valori in virgola mobile devono essere stampati ben incolonnati in un campo di lunghezza 7 e con 2 cifre decimali. Ad esempio, se nr = 3, nc = 4 e M = {{1.2, 0.34, 3, 1}, {0.02, 1.2, 45.7, 123}, {23.6, 128.35, 12.9, 2.78}} allora la funzione stampa la matrice così:
       1.20   0.34   3.00   1.00
       0.02   1.20  45.70 123.00
      23.60 128.35  12.90   2.78
    

    Soluzione: Q.091104-1.printmatrix.c: Q.091104-1.printmatrix.c


  2. Scrivere una funzione void summatrix(int n, int A[n][n], int B[n][n]) che prese in input due matrici nxn di interi modifica la matrice A rendendola uguale alla somma delle due matrici (elemento per elemento). Ad esempio, se n = 3 e
        2  4  1        2  1  0
    A = 3  5 10    B = 5  5  8
        2  7 11        2  3  9
    
    allora la funzione modifica la matrice A così:
        4  5  1
    A = 8 10 18
        4 10 20
    

    Soluzione: Q.091104-2.summatrix.c: Q.091104-2.summatrix.c


  3. Scrivere una funzione int *copysort(int A[], int n) che ritorna in un array allocato dinamicamente i valori presenti nell'array A (di dimensione n) ordinati in senso crescente. Ad esempio, se A = [2, 3, 2, 7, 4] (n = 5) allora la funzione ritorna l'array [2, 2, 3, 4, 7].

    Soluzione: Q.091104-3.copysort.c: Q.091104-3.copysort.c


  4. Scrivere una funzione void strtac(char *s1, char *s2) che nel blocco puntato da s1 scrive la concatenazione della stringa s2 e la stringa s1. Si assume che il blocco puntato da s1 sia sufficentemente grande da contenere entrambe le stringhe. Ad esempio, se s1 = "prima" e s2 = "seconda" allora la funzione modifica il blocco puntato da s1 così s1 = "secondaprima".

    Soluzione: Q.091104-4.strtac.c: Q.091104-4.strtac.c


  5. Scrivere una funzione char *delchar(char *s, char d) che ritorna una stringa, allocata dinamicamente, ottenuta eliminando dalla stringa s tutte le eventuali occorrenze del carattere d. Ad esempio, delchar("programma", 'a') ritorna la stringa "progrmm".

    Soluzione: Q.091104-5.delchar.c: Q.091104-5.delchar.c

-- RiccardoSilvestri, ToniMancini - 03 Nov 2009

Topic attachments
I Attachment History Action Size Date Who Comment
C source code filec Q.091104-1.printmatrix.c r1 manage 1.1 K 2009-11-04 - 20:11 ToniMancini Q.091104-1.printmatrix.c
C source code filec Q.091104-2.summatrix.c r1 manage 1.5 K 2009-11-04 - 20:11 ToniMancini Q.091104-2.summatrix.c
C source code filec Q.091104-3.copysort.c r1 manage 1.7 K 2009-11-04 - 20:37 ToniMancini Q.091104-3.copysort.c
C source code filec Q.091104-4.strtac.c r1 manage 1.2 K 2009-11-04 - 20:37 ToniMancini Q.091104-4.strtac.c
C source code filec Q.091104-5.delchar.c r1 manage 0.7 K 2009-11-04 - 20:38 ToniMancini Q.091104-5.delchar.c
Edit | Attach | Watch | Print version | History: r2 < r1 | Backlinks | Raw View | Raw edit | More topic actions
Topic revision: r2 - 2009-11-04 - ToniMancini






 
Questo sito usa cookies, usandolo ne accettate la presenza. (CookiePolicy)
Torna al Dipartimento di Informatica
This site is powered by the TWiki collaboration platform Powered by PerlCopyright © 2008-2021 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding TWiki? Send feedback