Tags:
create new tag
view all tags

Robotica Evolutiva: Verso la sintesi di sistemi "situated" ed "embodied"


Stefano Nolfi, Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, CNR, Roma.

Abstract

La Robotica Evolutiva Ŕ un approccio nuovo per lo sviluppo di robot autonomi intelligenti che si basa su un processo di evoluzione artificiale e vede i robot come sistemi artificiali autonomi che sviluppano le proprie abilitÓ interagendo con l'ambiente esterno senza l'intervento umano. Si tratta di un approccio fortemente interdisciplinare che include aspetti della biologia, della psicologia, della etologia oltre che dell'intelligenza artificiale.

I robot vengono ottenuti attraverso un processo automatico ispirato all'evoluzione naturale: 1) si crea una popolazione iniziale di robot con sistemi di controllo (e eventualmente strutture hardware) casualmente diverse; 2) si selezionano i migliori sulla base di un criterio di 'fitness'; 3) si ottiene una nuova generazione facendo 'riprodurre' i robot migliori e aggiungendo dei cambiamenti casuali. L'intero processo viene ripetuto per un certo numero di generazioni durante le quali si ottengono robot progressivamente pi¨ efficaci.

Nel corso del seminario, con l'aiuto di alcuni esempi, verranno illustrate le caratteristiche peculiari di questo approccio e pi¨ in generale le implicazioni dal punto di vista dello sviluppo di sistemi "situated" ed "embodied" cioŔ di artefatti che interagiscono autonomamente con l'ambiente esterno e in cui il sistema di controllo (software) e il corpo (hardware) sono fortemente integrati.

Topic revision: r1 - 2004-02-05 - AlessandroMei






 
Questo sito usa cookies, usandolo ne accettate la presenza. (CookiePolicy)
Torna al Dipartimento di Informatica
This site is powered by the TWiki collaboration platform Powered by PerlCopyright © 2008-2021 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding TWiki? Send feedback