Tags:
create new tag
view all tags
  • Name: Luca Giuliani
  • Matricola: 11103259
  • Email: luca37@libero.it

NOTA: Ho spostato la documentazione sui vari tipi di QML su: Didattica.FormatiXmlPerQuiz
Questa pagina sarà da ora dedicata solo alle varie versioni del client e alla storia delle loro modifiche...

Scaletta particolareggiata delle parti rimanenti:

EDITOR
- Completare produzione XML per tutte le forme, con la nuova versione di XML
- Completare caricamento XML per tutte le forme, con la nuova versione di XML
- Attivare le voci di menù: Nuovo Quiz e Nuovo esame
- Salvataggio ed esportazione. Differenziarli per bene e completarli
- Look interfaccia client da rivedere
- Sistemare interfaccia assegnazione punteggio al Quiz
- Sistemare interfaccia ricerca ed importazione Quiz
- Decidere e aggiungere interfaccetta di catalogazione dei quiz
- Attivare segnalazione di errori e warning per: tutte le forme, int. valorizzazione, int. catalogazione
- Completare interfacce di editing per tutte le forme
- Aggiungere campi per la catalogazione dei quiz a ciascuna forma
- Algoritmi di generazione di un nome univoco per le immagini conservate lato server
ELIMINAZIONE BUG CONOSCIUTI
- Bug nel sistema di Memorizzazione delle frasi di uso frequente
- Bug della barra di scroll non aggiornata
FORM HTML
- Look da rivedere
HELP
- Sistema di Help per l'utilizzo dell'editor, secondo specifiche Sun
- Files di help per l'utilizzo delle form dei Quiz (Lato server. Destinate allo studente)
GESTIONE PLUGIN
- Completare sistema di gestione plugin
- Implementare semplice meccanismo di importazione plugin in locale
PRESENTAZIONE
- Splash screen con logo
- Internazionalizzazione delle voci di menù, secondo le specifiche Sun
FACOLTATIVE
- Drag and drop sulla pila delle forme e dalla barra delle forme alla pila
- Meccanismo di importazione plugin via Internet da ipotetico SitoMadre (ho già un mini client ftp operativo...)

STORIA DELLE MODIFICHE:

In aggiornamento...

Versione 13f:
Un pò di bug in meno...

Versione 13e:
L'esame NON PUO' essere un file xml con i link ai quiz che lo compongono, perchè ciò ci espone ad un preciso rischio: Supponiamo che l'esame A e l'esame B utilizzino il Quiz 1, e che quindi contengano un link ad esso... se un prof modifica il Quiz1 le modifiche si ripercuotono su entrambi gli esami, che non saranno più ciò che il loro creatore voleva che fossero. Lo scenario di utilizzo del SW deve quindi diventare questo: Il prof può creare singoli quiz e aggiungerli alla "banca dati" del sistema, ossia essi saranno memorizzati in singoli file xml in precise posizioni all'interno di un albero di directory che li mantiene suddivisi per categoria (ricordiamo che questo ha lo scopo di velocizzare le ricerche del singolo quiz, perchè se li mettessi in un unica directory. ovviamente per cercare i quiz di un particolare tipo sarei obbligato a scandirli tutti). Una volta che il prof decida di creare un nuovo esame, potrà inserirvi sia nuovi quiz creati sul momento, sia quiz tratti dalla "banca dati". Tutti i quiz che comporranno il suo esame potranno essere modificati liberamente in qualsiasi modo MA nel momento in cui il file esame verrà salvato i quiz che lo compongono diventeranno interni ad esso (ossia il file xml dell'esame incorporerà i quiz che lo compongono invece di avere solo dei link ad essi) in modo che le modifiche ai quiz non alterino la banca dati.

Versione 13d:
Stò implementando il meccanismo di caricamento di un esame creato in precedenza e precedentemente memorizzato su Hd. (Il caricamento dell'esame comprende anche il caricamento di tutti i quiz associati ad esso). Per prima cosa il sistema dovrebbe effettuare una scansione della directory OUTPUT\ESAMI\ e presentare all'utente delle informazioni su tutti gli esami contenuti in essa, in modo che esso posssa selezionare l'esame desiderato. Queste informazioni sono nei file xml degli esami e quindi devono essere reperite. Dato che gli esami potrebbero essere molti e di grosse dimensioni, ho utilizzato il SAX, che non carica l'intero file dell'esame in memoria, ma si limita a scandirlo, attivando degli eventi qundo incontra particolari campi (ad esempio quando incontra il tag "AUTORE") . Dopo la scansione, quindi, sono in possesso di tutte le info desiderate. La mia intenzione sarebbe di presentarle all'utente in una griglia che ha per indici di colonna i dati più salienti (AUTORE,CREATOiL,NOMEFILE,...) e come righe le relative info. Cliccando una volta su una riga, sotto la griglia comparirebbero maggiori informazioni oppure/inoltre si attiverebbe un pulsante "DETTAGLI..." con cui l'utente potrà chiedere tutte le informazioni sull'esame senza ancora caricarlo. Un pulsante "CARICA" ed un altro "ANNULLA" completano l'opera. Una volta che il prof seleziona l'esame questo viene caricato in memoria insieme a tutti i quiz.

Ho implementato un prototipo di sistema di salvataggio dell'esame. Prima vengono salvati i singoli file dei quiz che compongono l'esame: Ciscuna Forma genera un albero DOM, popolandolo con l'input proveniente dall'interfaccia di editing (ossia dai dati del singolo quiz inseriti dal prof), quindi l'albero dom viene tradotto in una stringa xml.

Ricordiamo che, come già anticipato su Web Didattica, s'era deciso di salvare i file xml in una struttura di directory tale da facilitare il loro successivo reperimento. A questo scopo il sistema crea (se essa già non esiste)la directory ".\OUTPUT\QUIZ\NOMEMATERIA\NOMEFORMA", (per "NOMEMATERIA" e "NOMEFROMA" si intendono, rispettivamente, il nome della materia a cui appartiene la forma e il suo nome) quindi viene generato un nome casuale univoco per il futuro file xml che può così essere salvato alla posizione (ad esempio) ".\OUTPUT\QUIZ\ARCHITETTURA\AUTOMILINEARI\342132.xml" La generazione automatica di un nome casuale per il Quiz è necessaria per ragioni di comodità (non si può pretendere che l'utente stia a fornire un nome diverso per ciascuno dei molti quiz che compongono l'esame), mentre è ragionevole chiedergli di assegnare un nome all'esame stesso.

Per ciascun quiz, viene quindi creata e salvata la relativa stringa xml, alla posizione stabilita.

Dopo il primo salvataggio il sistema memorizza in ciascuna Forma il nome di file che gli è stato associato, in modo tale che ai successivi salvataggi della stessa sessione di lavoro, i vecchi file xml di ciascun quiz possano venire sovrascritti.

A questo punto viene generato la struttura DOM dell' esame. Essa viene popolata con il contenuto delle forme "Proprietà Generali" e "Intestazione" e infine con i link ai quiz che compongono l'esame, che si trovano già sull'HD. Il risultato sarà una cosa del tipo:

<?xml version="1.0" ?>
<ESAME>
 <PROPGENERALI>
     sottotag vari...
  </PROPGENERALI>
  <INTESTAZIONE>
     sottotag vari...
  </INTESTAZIONE>
  <QUIZ>
     <LINK url="quiz\Universali\8140251.xml" />
     <LINK url="quiz\Universali\6544215.xml" />
     <LINK url="quiz\Universali\4649556.xml" />
  </QUIZ>
</ESAME>

Salvato alla posizione ".\OUTPUT\ESAMI\nomeEsame.xml"

NB:(Il formato è del tutto provvisorio, ci stiamo ancora lavorando!!!)

Il salvataggio dell'intero esame potrebbe impiegare alcuni secondi (dipende dalle dimensioni dell esame) per cui ho implementato una barra di progresso stile windows che ne illustra l'andamento (funziona ma ha qualche problemuzzo di refresh)

Osservazione: Nel momento in cui l'esame sarà salvato in remoto (per ora è in locale) i link dovranno però essere rimappati (per evitare possibili sovrascritture di file. Osservazione: Il numero che forma il nome casuale del quiz potrebbe esseree preceduto dal nome dell'autore del Quiz stesso. (ad es.) ".\OUTPUT\QUIZ\ARCHITETTURA\Sterbini_342132.xml"

Ho implementato una semplice classe che fà uso di una tavola hash serializzata, per gestire un sistema di preferences utente. All'avvio il sistema caricherà le preferences e si setterà di conseguenza. Queste saranno poi salvate automaticamente alla chiusura. Ho pensato che sarebbe estremamente semplice offrire (in futuro) ad ogni utente la possibilità di poter memorizzare le proprie preferences! In questo caso le info verrebbero criptate e protette con un controllo login-password in modo che nessuno possa modificare quelle di un altro. Un possibile utilizzo potrebbe essere quello di permettere all'utente di indicare file xsl alternativi per ciascuna forma. Mi spiego: Il nostro sistema prevede che l'anteprima Html, sia realizzata a partire dall'xml, attraverso una trasformazione xsl che la porta in html. Ciascuna Forma possiede il proprio file xsl di default incorporato nel file JAR che la implementa, ma nulla vieta di indicarne un altro. Ad esempio l'utente può indicare che l'anteprima della forma Automa debba essere ricavata con il file myAutomaInHtml.xsl, e memorizza la coppia ("automa","path del file MyAutomaInHtml.xsl") nel file dei settaggi.

Versione 13:
Ho implementato gli algoritmi per le operazioni principali sulle forme: Creazione, editing, anteprima e salvataggio. L'anteprima in xml, è realizzata raccogliendo l'input dell'utente dall'interfaccia di editing e creando con queste informazioni un documento DOM, che viene poi tradotto in una struttura XML. L'anteprima in Html, è realizzata appicando in aggiunta alle operazioni precedenti una trasformazione XSL che produce il codice Html. (ho impostato l'editor per visualizzare il sorgente html anzichè processarlo, perchè per ora è più conveniente) La trasformazione xsl di default per ogni forma sarà contenuta nel file "default.xsl" contenuto del pacchetto della forma stessa. L'utente non potrà modificare questo file, ma volendo potrebbe proporne uno alternativo. Queste operazioni sono state realizzate con l'uso delle librerie Xalan e Xerces del gruppo Apache. Ho abilitato anche il salvataggio delle forme, a scelta in Xml o in Html. Per ora il client ha solo la forma "Testo Semplice". Non appena avremo definito bene la struttura delle altre, le aggiungerò all'interfaccia.
Versioni da 0 a 12
Meglio non parlarne....


Related topics

Topic attachments
I Attachment History Action Size Date Who Comment
Microsoft Executable fileexe 13.exe   manage 147.0 K 2001-10-22 - 23:13 LucaGiuliani Eclient
Microsoft Executable fileexe 13b.exe   manage 169.0 K 2001-11-01 - 09:08 LucaGiuliani Eclient
Unknown file formatpgp 13b.pgp   manage 90.9 K 2001-11-01 - 09:12 LucaGiuliani Eclient (archivio PGP)
Unknown file formatpgp 13d.zip.pgp   manage 663.4 K 2001-11-24 - 14:52 LucaGiuliani Eclient (archivio PGP)
Unknown file formatpgp 13e.zip.pgp r1 manage 211.3 K 2001-12-23 - 15:46 LucaGiuliani Eclient
Compressed Zip archivezip QuestionObjectsDraft-Asymetrix.zip   manage 25.8 K 2001-09-30 - 08:28 LucaGiuliani Test
Microsoft Executable fileexe eclient13f.exe r1 manage 318.0 K 2002-01-02 - 23:02 LucaGiuliani Eclient
Unknown file formatjar jaxp.jar   manage 27.7 K 2001-11-20 - 18:47 LucaGiuliani Libreria JAXP
Unknown file formatjar jdom.jar   manage 103.9 K 2001-11-20 - 18:48 LucaGiuliani Libreria JDOM
Compressed Zip archivezip org.zip   manage 1141.7 K 2001-11-20 - 19:07 LucaGiuliani Librerie varie: W3C, XML, APACHE
Edit | Attach | Watch | Print version | History: r19 < r18 < r17 < r16 < r15 | Backlinks | Raw View | Raw edit | More topic actions
Topic revision: r19 - 2002-10-23 - LucaGiuliani





 
Questo sito usa cookies, usandolo ne accettate la presenza. (CookiePolicy)
Torna al Dipartimento di Informatica
This site is powered by the TWiki collaboration platform Powered by PerlCopyright © 2008-2019 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding TWiki? Send feedback