Automi, Calcolabilità e Complessità
a.a. 2016/2017

PROF. EMANUELA FACHINI
STUDIO: D.to Scienze dell'Informazione Via Salaria,113 - 00198 ROMA
TEL: 0649918314.
E-MAIL: fachini[AT]di.uniroma1.it
ORARIO DI RICEVIMENTO: LUNEDÌ ore 14,00-16,00 o su appuntamento.


Pagina di Calcolabilità e Complessità dell'a.a. 2014-2015


Avvisi per gli studenti

Presentazione del corso

Informazioni generali

Obiettivi e risultati attesi

Programma del corso

Diario delle lezioni



Avvisi per gli studenti

Il ricevimento studenti del 6 e del 13 febbraio 2017 è annullato. Il ricevimento del lunedì 20 è spostato a mercoledì 22 mattina alle ore 10,30.

Qui trovate il testo della prova di esame del 3 febbraio 2017: ACCFeb17.pdf.

L'esito della prova di esame del 13 gennaio 2017 è qui: MatACC13Genn17.pdf. Chi ha ottenuto un voto inferiore a 12, anche in una sola parte, non può ripetere la prova nell'appello di febbraio. Chi ha ottenuto una valutazione in almeno due esercizi superiore o uguale a 7 può presentarsi a febbraio per ottenere la sufficienza o migliorare il voto risolvendo solo uno o due esercizi. Per visionare il compito e registrare il voto gli studenti sono convocati lunedì nel mio ufficio: dalle 10 alle 13 coloro che hanno superato la prova e dalle 14 alle 17 coloro che non l'hanno superata. Chi non potesse lunedì può scrivermi per prendere un appuntamento in un giorno diverso.

Il testo della prova scritta del 13 gennaio 2017 si trova qui: _ACC13Gen17.pdf.

Il programma definitivo del corso si trova qui: ProgrammaACC1617.pdf.

Qui sono i risultati della valutazione della prova intermedia di novembre. Gli studenti non elencati sono molto insufficienti, al di sotto di 12/30. MatACCNov16.pdf Gli studenti sufficienti e insufficienti e presenti nell'elenco sul testo 2 possono venire domani pomeriggio durante il ricevimento per visionare il loro elaborato. Gli studenti sufficienti o no nell'elenco del testo 1 potranno farlo venerdì mattina in aula dopo la lezione. Gli studenti insufficienti non elencati possono scrivermi per un appuntamento.

il testo e le soluzioni della prova intermedia di novembre 2016. SolPIACCNov16.pdf. Il testo e le soluzioni della prova di esame del 7 novembre: ACC7Nov16.pdf, SolACC7Nov16.pdf.

Il file con le valutazioni della prova di settembre: MatValACCSett16.pdf

Il testo della prova di giugno: ACC8Giu16.pdf e quello di luglio: ACC1lu16.pdf

Gli studenti prenotati per l'appello di febbraio trovano qui la loro valutazione. Per mia comodità sono riportati anche i voti della prima parte degli assenti. MATValACCFeb16.pdf

ValACC11Gen16.pdf. I testi si possono scaricare qui: ACC11Gen16T1.pdf, ACC11Gen16T2.pdf. La soluzione di un esercizio di riduzione dal problema dell'accettazione: Es4CC2015.pdf

Ecco la valutazione sugli esercizi del 18 dicembre, ValACCDic15.pdf, qualche spiegazione qui, CommentoValACCDic15.pdf.

Il file con le valutazioni della prova intermedia è qui: PrePIACC15.pdf. Come di consueto gli studenti non elencati sono risultati insufficienti.

Il ricevimento studenti è stato spostato dal mercoledì al LUNEDÌ stesso orario.

Trovate il foglio per prenotarvi per la prova intermedia qui:


Presentazione del corso.

L'insegnamento prevede lo studio dei risultati fondamentali di tre teorie: la teoria dei linguaggi formali o degli automi, la teoria della calcolabilità e quella della complessità. Si vedranno i risultati essenziali sugli automi a stati finiti e sugli automi a pila, modelli limitati rispetto alle macchine di Turing. La teoria della calcolabilità riguarda i risultati raggiunti a proposito di una fondamentale domanda: quali sono le capacità fondamentali e quali i limiti di un calcolatore?
Negli anni '30 gli ormai famosi risultati negativi di Church e Turing dimostrarono l'esistenza di questi limiti: alcuni problemi non possono essere risolti con un calcolatore. Questo ha dato origine alla teoria della calcolabitàche essenzialmente studia cosa rende un problema tanto difficile da non poter essere risolto con un calcolatore. Lo studio ha prodotto una casistica di problemi e di tecniche per dimostrare la possibilità o non possibilità di soluzione algoritmica, ma anche vari modelli teorici di calcolo, che spesso si sono rivelati utili anche nella progettazione di nuovi calcolatori.
Alcuni problemi , comunque, pur essendo teoricamente affrontabili con un calcolatore, non lo sono in pratica (nessuno ha abbastanza tempo per aspettare la risposta). La teoria della complessità affronta la questione: che cosa rende così difficili da risolvere alcuni problemi e facili altri? Uno dei principali risultati di questa teoria consiste in uno schema di classificazione dei problemi basato sulla loro difficoltà computazionale. Il principale problema aperto di questa teoria è anche il principale problema aperto dell'informatica (un problema da un milione di dollari).



Obiettivi corso

Al termine del corso gli studenti conosceranno i principali metodi e risultati della teoria degli Automi, della Teoria della Calcolabilità e della Complessità e sapranno applicarli per individuare la complessità di problemi in diversi campi. In particolare sapranno
1.giustificare l'esistenza di problemi privi di soluzioni algoritmiche o intrattabili.
2.descrivere esempi concreti di problemi indecidibili, non dimostratamente intrattabili o intrattabili.
3. la definizione formale dei diversi modelli, deterministici e non, di macchina introdotti
4. le definizioni di complessità di tempo e spazio per macchine di Turing e quella di riducibilità polinomiale
5. il senso e l'importanza della questione "P=NP?"

Gli studenti saranno in grado di
1. costruire DFA, automi a pila e Macchine di Turing deterministiche e non, da una specifica (formale o informale)
2. ridurre un problema ad un altro per dimostrarne la decidibilit&agrve; o l'indecidibilità.
3. usare la riducibilità polinomiale per dimostrare la NP-completezza di problemi.
4. collocare problemi nell'opportuna classe di complessità di spazio o tempo.




Programma del corso

Automi e Linguaggi

Linguaggi regolari e automi a stati finiti. Linguaggi acontestuali e automi a pila

Teoria della Calcolabità

Macchine di Turing.Tesi di Church-Turing. Problemi indecidibili: il problema della fermata La riduzione tra problemi: uno strumento per dimostrarne l'indecibilità o la decidibilità. Esempi di problemi decidibili e indecidibili.

Teoria della Complessità

Complessità di tempo e spazio per le macchine di Turing.Classi di complessità.Problemi trattabili e problemi non provatamente intrattabili: le classi P e NP. Riduzioni polinomiali e NP-completezza. Teorema di Cook- Levin e altri problemi NP-completi. il teorema di Savitch

Qui trovate il programma dettagliato per gli a.a. 2014/2015 e 2015/2016: ProgrammaCC1516.pdf.


Informazioni generali.

Lezioni

Le lezioni si svolgeranno nell'aula 5 il mercoledì dalle 10 alle 13 e il venerdì in aula 4 dalle 10 alle 12, sempre in via Castro Laurenziano.

Prerequisiti
Bisogna aver una buona conoscenza di algoritmi fondamentali (in particolare su grafi) e di tecniche di analisi della complessità degli algoritmi. E' utile conoscere le principali tecniche di progettazione di algoritmi (ricerca esaustiva, programmazione dinamica).



Materiale per il corso
I link elencati nella pagina "Link utili" portano alle biografie o alle pagine web di alcuni dei protagonisti delle teorie oggetto del corso, forniscono quindi una prospettiva storica dei risultati ma anche materia di riflessione su problemi esistenziali di varia natura.

I libri

Il corso si baserà sul testo di
M. Sipser, Introduction to the Theory of Computation, PWS Publishing Company, II edizione (ma anche la prima va bene). E' disponibile la traduzione in italiano: Introduzione alla teoria della computazione. Apogeo Edizioni.

Il testo seguente è di utile consultazione:

[2] Hopcroft J.E. , Motwani R., Ullman J.D., Automi, linguaggi e calcolabilità, , I edizione italiana,Addison-Wesley,2003



Valutazione degli studenti

L'esame consiste di una prova scritta. Per il superamento dell'esame per tutti gli studenti che seguono il corso sono previste prove durante lo svolgimento delle lezioni e durante la settimana degli esoneri. Le prove consistono in domande di collegamento o approfondimento degli argomenti studiati o in esercizi. Chi supera queste prove può essere esonerato in tutto o in parte dall'esame. Comunque ogni studente è tenuto a presentarsi all'esame dopo aver verificato che la propria preparazione è adeguata. Lo studente che ha raggiunto la sufficienza può migliorare il voto presentandosi all'appello successivo e svolgendo l'esercizio o gli esercizi su cui è andato peggio.
Il voto finale sarà calcolato tenendo conto dei punteggi conseguiti nelle prove e, per coloro che seguono il corso, del grado di partecipazione attiva allo stesso. Gli studenti che si presentano all'esame, partire dall'appello di gennaio, e ottengono una valutazione inferiore a 12/30 dimostrano non solo di non essersi preparati ma anche di non essere in grado di valutare la propria preparazione e quindi non saranno ammessi all'esame nell'appello successivo.



DIARIO DELLE LEZIONI 2016/2017

mercoledì 21/12/2016 4 ore; Esercitazione riassuntiva sulla seconda parte del programma. EsAula21dic2016.pdf.

giovedì 15/12/2016 2 ore; dalle 9 alle 11, nell'orario di Linguaggi e Compilatori: Teorema di Savicth. Savitch.pdf, qualche incursione dentro P e oltre NP, InPoltreNP.pdf.

mercoledì 14/12/2016 3 ore; Problemi NP completi. NPcompleti_.pdf

venerdì 9/12/2016 2 ore; lezione annullata e anticipata al 6 dicembre.

mercoledì 7/12/2016 3 ore; Teorema di Cook. NP-complCook.pdf, Esercizi di uso delle riduzioni in prove di indecidibilità e sulla Turing riconoscibilità. EserciziDecTuringRic.pdf

martedì 6/12/2016 3 ore; dalle ore 9 alle ore 10,45. ll verificatore. Nuova definizione di NP, Verificatore.pdf

venerdì 2/12/2016 2 ore; Classi di complessità, definizioni ed esempi, ClassiCompl.pdf.

mercoledì 30/11/2016 3 ore; Riduzioni: uno strumento per dimostrare decidibilità o indecidibilità dei problemi. Riduzioni.pdf, TMUniversale.pdf, RideIndecidibilit.pdf.

venerdì 25/11/2016 2 ore; poiché lo sciopero indetto rende difficile per gli studenti pendolari e romani il raggiungimento della sede universitaria la lezione è annullata e sarà recuperata il 6 dicembre, durante l'orario dell'insegnamento della prof.ssa Finocchi.

mercoledì 23/11/2016 3 ore; Esistenza di problemi indecidibili. NonDecesiste.pdf. Il problema della fermata. IndFermataTM.pdf.

venerdì 18/11/2016 2 ore;Macchine di Turing non deterministiche e loro equivalenza con le deterministiche. TMNonDet.pdf

mercoledì 16/11/2016 3 ore; Macchine di Turing a k nastri e loro equivalenza con le macchine di Turing a un solo nastro. TMKnastri.pdf

venerdì 11/11/2016 2 ore;Macchine di Turing: prime definizioni ed esempi. TMDef.pdf.

mercoledì 9/11/2016 3 ore; Prova intermedia. PIACCNov16.pdf:.

venerdì 4/11/2016 2 ore;Esercizi riassuntivi programma svolto EsAula.pdf.

mercoledì 2/11/2016 2 ore; Proprietà di chiusura e problemi di decisione per i CFL. ChiusureCFL.pdf

venerdì 28/10/2016 2 ore; lezione annullata

lunedì 24/10/2016 3 ore; Equivalenza CFG e PDA, Ambiguità e forme normali per CFG. Problemi di decisione per CFG. CFGePDA.pdf, AmbiguitCFG.pdf, algCYK.pdf.

venerdì 21/10/2016 2 ore; Grammatiche context-free, prime proprietà. CFGIntr.pdf

mercoledì 19/10/2016 3 ore; Automi a pila, definizioni ed esempi. Prime proprietà. PDA.pdf.

venerdì 14/10/2016 2 ore; espressioni regolari ed equivalenza con i DFA. EspressioniRegolari.pdf.

mercoledì 12/10/2016 3 ore; Conclusione NFA e pumping lemma per i regolari ed esercizi in aula. EserciziNFAPumping.pdf Il file è stato corretto, c'era un errore nel DFA prodotto.

venerdì 7/10/2016 2 ore;Equivalenza tra DFA e NFA, NFA.pdf, Pumping Lemma per i regolari PumpingLemma.pdf.

mercoledì 5/10/2016 3 ore;Linguaggi e operazioni su di essi. Automi a stata finiti non deterministici Linguaggi_e_operazioni.pdf, NFA.pdf.

venerdì 30/09/2016 2 ore;Introduzione alla teoria degli automi. DFA1Intr.pdf: il file è stato aggiornato.

mercoledì 26/09/2016 3 ore; Introduzione al corso. IntrACC16.pdf



DIARIO DELLE LEZIONI 2015/2016

venerdì 18/12/2015 2 ore; Esercitazione sui contenuti della seconda parte del corso, EsACCDic2015.pdf.

mercoledì16/12/2015 2 ore;teorema di Savitch. PSPACE e PSPACE-completezza, Savitch.pdf, PSPACE-completeness.pdf.

venerdì 11/12/2015 2 ore; Esempi di problemi NPcompleti. NPcompleti.pdf.

mercoledì 9/12/2015 2 ore; 12,30 - 13,45. Teorema di Cook Levin. Cook.pdf

mercoledì 9/12/2015 2 ore; 10,45 - 12,15. Verificatore polinomiale ed esempi di problemi in NP. DefCompl2.pdf

venerdì 4/12/2015 2 ore; lezione annullata per evento in dipartimento "incontro con le aziende"

mercoledì 2/12/2015 2 ore; Complessità: prime definizioni DefComp.pdf

venerdì 27/11/2015 2 ore; lezione annullata.

mercoledì 25/11/2015 2 ore; Riduzioni e loro utilizzo per costruire algoritmi o dimostrare l'indecidibilità. Riduzioni.pdf, Rid_Indecidibilita.pdf.

venerdì 20/11/2015 2 ore; Macchina universale, Esistenza problemi non Turing riconoscibili e proprietà di chiusura dei linguaggi Turing riconoscibili, FermataTM.pdf.

mercoledì 18/11/2015 2 ore; Esistenza di problemi indecidibli. EsistenzaNonDec.pdf, IndFermataTM.pdf

venerdì 13/11/2015 2 ore; TM a più nastri e non deterministiche TMPiuNastri.pdf, TM3NonDet.pdf

mercoledì 11/11/2015 2 ore; Macchine di Turing: definizione ed esempi, TMDef.pdf.

venerdì 6/11/2015 2 ore; Prova intermedia. Qui i testi: ProvaIntermediaACC2015.pdf

mercoledì 4/11/2015 2 ore; Esercizi sul programma svolto, EseAula.pdf.

venerdì 30/10/2015 2 ore; CFG e PDA. Ambiguità e proprietà di chiusura CFGePDA.pdf, AmbiguitaCFG.pdf, IlComplemento.pdf.

mercoledì 28/10/2015 2 ore; lezione non tenuta per malattia

venerdì 21/10/2015 2 ore; Grammatiche acontestuali, CFGIntr.pdf.

mercoledì 20/10/2015 2 ore; Automi a pila PDA.pdf

venerdì 16/10/2015 2 ore; lezione non tenuta per evento in Città universitaria.

mercoledì 14/10/2015 2 ore; Espressioni regolari ed equivalenza DFA, EspressioniRegolari.pdf.

venerdì 9/10/2015 2 ore; Il pumping lemma. Esercizi di costruzione NFA e problemi di decisione per DFA PumpingLemma.pdf

mercoledì 7/10/2015 2 ore; Automi nondeterministici, equivalenza con DFA e chiusura classe dei regolari rispetto a concatenazione e stella di Kleene, NFA.pdf.

venerdì 2/10/2015 2 ore; Le principali operazioni sui linguaggi e la chiusura della classe dei linguaggi accettati da unDFA rispetto a queste operazioni. Linguaggi_e_operazioni.pdf

mercoledì 30/9/2015 2 ore; Definizioni formali e prime proprietà DFA DFA1Intr.pdf. Ho aggiunto l'automa dell'esercizio e il teorema dimostrato a lezione

venerdì 25/9/2015 2 ore; conclusione descrizione degli argomenti che verranno trattati durante il corso. Prime definizioni: linguaggi e automi a stati finiti.

mercoledì 23/9/2015 2 ore; Introduzione al corso con breve descrizione degli argomenti che verranno trattati, IntCCII.pdf.


Calcolabilità e Complessità a.a. 2014-2015

Avvisi per gli studenti

Presentazione del corso

Informazioni generali

Obiettivi e risultati attesi

Programma del corso

Diario delle lezioni



Avvisi per gli studenti

Avviso esami

L' appello straordinario di CC si terrà mercoledì 4 novembre alle ore 15 nel mio ufficio di via Salaria.


Presentazione del corso.

L'insegnamento prevede lo studio dei risultati fondamentali di tre teorie: la teoria dei linguaggi formali o degli automi, la teoria della calcolabilità e quella della complessità. Si vedranno i risultati essenziali sugli automi a stati finiti e sugli automi a pila, modelli limitati rispetto alle macchine di Turing. La teoria della calcolabilità riguarda i risultati raggiunti a proposito di una fondamentale domanda: quali sono le capacità fondamentali e quali i limiti di un calcolatore?
Negli anni '30 gli ormai famosi risultati negativi di Church e Turing dimostrarono l'esistenza di questi limiti: alcuni problemi non possono essere risolti con un calcolatore. Questo ha dato origine alla teoria della calcolabitàche essenzialmente studia cosa rende un problema tanto difficile da non poter essere risolto con un calcolatore. Lo studio ha prodotto una casistica di problemi e di tecniche per dimostrare la possibilità o non possibilità di soluzione algoritmica, ma anche vari modelli teorici di calcolo, che spesso si sono rivelati utili anche nella progettazione di nuovi calcolatori.
Alcuni problemi , comunque, pur essendo teoricamente affrontabili con un calcolatore, non lo sono in pratica (nessuno ha abbastanza tempo per aspettare la risposta). La teoria della complessità affronta la questione: che cosa rende così difficili da risolvere alcuni problemi e facili altri? Uno dei principali risultati di questa teoria consiste in uno schema di classificazione dei problemi basato sulla loro difficoltà computazionale. Il principale problema aperto di questa teoria è anche il principale problema aperto dell'informatica (un problema da un milione di dollari).



Obiettivi corso

Al termine del corso gli studenti conosceranno i principali metodi e risultati della teoria degli Automi, della Teoria della Calcolabilità e della Complessità e sapranno applicarli per individuare la complessità di problemi in diversi campi. In particolare sapranno
1.giustificare l'esistenza di problemi privi di soluzioni algoritmiche o intrattabili.
2.descrivere esempi concreti di problemi indecidibili, non dimostratamente intrattabili o intrattabili.
3. la definizione formale dei diversi modelli, deterministici e non, di macchina introdotti
4. le definizioni di complessità di tempo e spazio per macchine di Turing e quella di riducibilità polinomiale
5. il senso e l'importanza della questione "P=NP?"

Gli studenti saranno in grado di
1. costruire DFA, automi a pila e Macchine di Turing deterministiche e non, da una specifica (formale o informale)
2. ridurre un problema ad un altro per dimostrarne la decidibilit&agrve; o l'indecidibilità.
3. usare la riducibilità polinomiale per dimostrare la NP-completezza di problemi.
4. collocare problemi nell'opportuna classe di complessità di spazio o tempo.




Programma del corso

Automi e Linguaggi Linguaggi regolari e automi a stati finiti Linguaggi acontestuali e automi a pila

Teoria della Calcolabità Macchine di Turing, tesi di Church-Turing. Problemi indecidibili: il problema della fermata La riduzione tra problemi: uno strumento per dimostrarne l'indecibilità o la decidibilità. Esempi di problemi decidibili e indecidibili. Teoria della Complessità Complessità di tempo e spazio per le macchine di Turing. Classi di complessità. Problemi trattabili e problemi non provatamente intrattabili: P e NP. Riduzioni polinomiali e NP-completezza. Teorema di Cook- Levin e altri problemi NP-completi. il teorema di Savitch

Programmi definitivi dell'insegnamento di Calcolabilità e Complessità

Qui trovate il programma definitivo di CC per l'a.a. 13/14: ProgrammaCC13:14.pdf.

Qui quello probabilmente definitivo per l'a.a. 14/15: ProgrammaCC14:15.pdf.


Informazioni generali.

Prerequisiti
Bisogna aver una buona conoscenza di algoritmi fondamentali (in particolare su grafi) e di tecniche di analisi della complessità degli algoritmi. E' utile conoscere le principali tecniche di progettazione di algoritmi (ricerca esaustiva, programmazione dinamica).



Materiale per il corso
I link elencati nella pagina "Link utili" portano alle biografie o alle pagine web di alcuni dei protagonisti delle teorie oggetto del corso, forniscono quindi una prospettiva storica dei risultati ma anche materia di riflessione su problemi esistenziali di varia natura.

I libri

Il corso si baserà sul testo di
M. Sipser, Introduction to the Theory of Computation, PWS Publishing Company, II edizione (ma anche la prima va bene).

Il testo seguente è di utile consultazione:

[2] Hopcroft J.E. , Motwani R., Ullman J.D., Automi, linguaggi e calcolabilità, , I edizione italiana,Addison-Wesley,2003



Valutazione degli studenti

Per il superamento dell'esame per tutti gli studenti che seguono il corso sono previste prove durante lo svolgimento delle lezioni e durante la settimana degli esoneri. Le prove consistono in domande di collegamento o approfondimento degli argomenti studiati o in esercizi. Chi supera queste prove può essre esonerato in tutto o in parte dall'esame.

Per il superamento dell'esame per gli studenti che non seguono il corso è previsto un colloquio.



DIARIO DELLE LEZIONI 2014/2015

martedì 16/12/2014

2 ore; La classe dei giochi: PSPACE-completi. PSPACE.pdf

giovedì 11/12/2014

2 ore; Relazione tra problemi di ricerca e di ottimizzazione e i relativi problemi di decisione. Teorema di Savithc. DECvsRicOtt.pdf, Savitch.pdf

martedì 9/12/2014

2 ore; conclusione rassegna problemi NP-completi.

giovedì 4/12/2014

2 ore; NP-completezza, SAT e altri problemi NP-completi. Cook.pdf, NP-completi.pdf

martedì 2/12/2014

2 ore;Definizione alternativa di NP: il verificatore, definizioni ed esempi. coNP e sua relazione con NP, Verificatore.pdf.

giovedì 27/11/2014

2 ore; Definizioni di complessità di tempo e di spazio e loro relazioni. Classi di complessità. DefComp.pdf.

martedì 25/11/2014

2 ore; riduzioni definizioni ed esempi, Riduzioni.pdf, RideIndecidibilita.pdf.

giovedì 20/11/2014

2 ore; Esempi di problemi indecidibili: appartenenza e fermata per TM, esistenza problemi non Turing riconoscibili, FermataTM.pdf.

martedì 18/11/2014

2 ore; Esistenza di problemi indecidibili, EsistenzaNonDec.pdf.

giovedì 13/11/2014

2 ore; TM non deterministiche e loro equivalenza alle deterministiche, TMNonDet.pdf.

martedì 11/11/2014

2 ore; Lezione dedicata a domande sul programma svolto fino ad ora, Domande.pdf.

giovedì 6/11/2014

2 ore; lezione sospesa per decreto rettorale - allerta meteo.

martedì 4/11/2014

2 ore; Prime varianti di TM: le TM a più nastri, TMKnastri.pdf.

giovedì 30/10/2014

2 ore; Macchine di Turing: prime definizioni e proprietà. TM1Def.pdf.

martedì 28/10/2014

2 ore;Lezione in aula seminari. Il problema dell'appartenenza per CFG e altri problemi di decisione per i linguaggi contex-free. CFGalgCYK.pdf

giovedì 23/10/2014

2 ore; Grammatiche contex-free ed equivalenza PDA, CFGIntr.pdf, CFGePDA.pdf

martedì 21/10/2014

2 ore; PDA.pdf

giovedì 16/10/2014

2 ore;Automi a stati finiti non deterministici e loro equivalenza con le espressioni regolari EspressioniRegolari.pdf

martedì 14/10/2014

2 ore; Il pumping lemma per i regolari. PumpingLemma.pdf

giovedì 9/10/2014

2 ore;Automi a stati finiti non deterministici e loro equivalenza con i DFA: NFA.pdf.

martedì 7/10/2014

2 ore;DFA: prime definizioni ed esempi. DFAIntr.pdf, ChiusureDFA.pdf

giovedì 2/10/2014

2 ore; problemi come linguaggi, prime definizioni sui linguaggi, CCLinguaggi.pdf.

martedì 30/9/2014

2 ore;Introduzione al corso. CCintr.pdf

Date e Scadenze

February 2017
      01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        


Avvisi Importanti

Avviso JFLAP

Seguendo questo link: http://www.cs.duke.edu/csed/jflap/log/form.php è possibile scaricare l'applicazione che vi consente di costruire e verificare vari tipi di macchine a stati finiti: DFA, automi a pila, macchine di Turing.


LinksUtili

Qui un tutorial sul modello quantistico

Un ricordo e un omaggio a Cobham: nel blog di Jeffrey Shallit "Recurrent thoughts about mathematics, science, politics, music, religion, and ... "

Questa è la homepage di David S. Johnson che insieme a Mike Garey ha pubblicato il testo in cui c'è la prima collezione ragionata di problemi NP-completi. Computers and Intractability: A Guide to the Theory of NP-Completeness. Nella pagina di Johnson trovate un link a un file pdf con un catalogo aggiornato di problemi NP-completi.

Questa è la pagina del corso diPhilosophy and Theoretical Computer Science, tenuto al MIT da S. Aaronson, dove trovate il link a vari articoli interessanti.

In questa pagina trovate un'applicazione Java, JFLAP, che vi consente di costruire automi a stati finiti di vario tipo, grammatiche e macchine di Turing, eseguirli su particolari input e verificare alcune costruzioni.

Cliccando qui andrete alla pagina dove il The Clay Mathematics Institute di Cambridge, Massachusetts (CMI) presenta sette problemi da un milione di dollari, tra cui P vs NP.
Qui trovate l'elenco dei vincitori del Turing Award, il Nobel per l'Informatica.

Qui potete documentarvi sulla storia del calcolatore e trovare i vincitori del premio annuale conferito dal Computer History Museum.

I link seguenti vi porteranno alle pagine bibliografiche di matematici, logici o infomatici citati durante le lezioni
CHURCH
GODEL
KLEENE
POST
THUE
TURING
ROBINSON
GREIBACH
CHOMSKY
CHOMSKI
RABIN
KARP
MATIYASEVICH
HILBERT
RUSSEL
CANTOR
HOPPER
PEANO
FREGE

ACKERMANN
HERBRAND
CURRY


Topic attachments
I Attachment History Action Size Date Who Comment
PDFpdf 2SATinP_.pdf r2 r1 manage 118.0 K 2011-12-12 - 08:49 EmanuelaFachini  
PDFpdf ACC11Gen16T1.pdf r1 manage 57.3 K 2016-01-15 - 16:41 EmanuelaFachini  
PDFpdf ACC11Gen16T2.pdf r1 manage 59.9 K 2016-01-15 - 16:49 EmanuelaFachini  
PDFpdf ACC1lu16.pdf r1 manage 54.7 K 2016-09-14 - 15:21 EmanuelaFachini  
PDFpdf ACC7Nov16.pdf r1 manage 52.3 K 2016-11-17 - 14:36 EmanuelaFachini  
PDFpdf ACC8Giu16.pdf r2 r1 manage 63.3 K 2016-07-01 - 07:35 EmanuelaFachini  
PDFpdf ACCFeb17.pdf r1 manage 49.3 K 2017-02-05 - 11:34 EmanuelaFachini  
PDFpdf AmbiguitCFG.pdf r1 manage 144.7 K 2016-10-24 - 13:03 EmanuelaFachini  
PDFpdf CFGIntr.pdf r2 r1 manage 190.6 K 2016-10-21 - 15:00 EmanuelaFachini  
PDFpdf CFGePDA.pdf r1 manage 111.4 K 2016-10-24 - 13:03 EmanuelaFachini  
PDFpdf ChiusureCFL.pdf r2 r1 manage 145.2 K 2016-11-03 - 17:08 EmanuelaFachini  
PDFpdf Chiusure_e_Rice.pdf r6 r5 r4 r3 r2 manage 140.6 K 2013-10-31 - 09:05 EmanuelaFachini  
PDFpdf ClassiCompl.pdf r1 manage 531.1 K 2016-11-30 - 16:18 EmanuelaFachini  
PDFpdf CommentoValACCDic15.pdf r1 manage 17.5 K 2015-12-22 - 13:21 EmanuelaFachini  
PDFpdf ComplessitaDef.pdf r1 manage 276.3 K 2012-11-20 - 10:49 EmanuelaFachini  
PDFpdf Cook.pdf r3 r2 r1 manage 179.1 K 2015-12-09 - 15:49 EmanuelaFachini  
PDFpdf DECvsRic.pdf r1 manage 107.9 K 2013-12-05 - 11:28 EmanuelaFachini  
PDFpdf DECvsRicOtt.pdf r1 manage 88.2 K 2014-12-10 - 14:10 EmanuelaFachini  
PDFpdf DFA1Intr.pdf r4 r3 r2 r1 manage 213.2 K 2016-10-05 - 15:46 EmanuelaFachini il file è stato aggiornato.
PDFpdf DFAIntr.pdf r2 r1 manage 165.7 K 2016-09-30 - 12:20 EmanuelaFachini  
PDFpdf DefComp.pdf r2 r1 manage 212.6 K 2015-12-02 - 14:49 EmanuelaFachini  
PDFpdf DefCompl1.pdf r1 manage 171.5 K 2011-11-02 - 11:22 EmanuelaFachini  
PDFpdf DefCompl2.pdf r1 manage 226.7 K 2015-12-09 - 15:48 EmanuelaFachini  
PDFpdf Diagonalizzazione.pdf r1 manage 77.2 K 2012-10-16 - 10:26 EmanuelaFachini  
PDFpdf Es4CC2015.pdf r1 manage 29.1 K 2016-01-25 - 15:32 EmanuelaFachini  
PDFpdf EsACCDic2015.pdf r1 manage 46.8 K 2015-12-21 - 14:00 EmanuelaFachini  
PDFpdf EsAula.pdf r1 manage 104.4 K 2016-11-04 - 13:22 EmanuelaFachini  
PDFpdf EsAula21dic2016.pdf r1 manage 280.1 K 2016-12-21 - 20:01 EmanuelaFachini  
PDFpdf EserciziDecTuringRic.pdf r1 manage 90.8 K 2016-12-07 - 15:28 EmanuelaFachini  
PDFpdf EserciziNFAPumping.pdf r3 r2 r1 manage 591.3 K 2016-10-14 - 12:21 EmanuelaFachini  
PDFpdf EsistenzaNonDec.pdf r4 r3 r2 r1 manage 104.8 K 2015-11-18 - 14:45 EmanuelaFachini  
PDFpdf EspressioniRegolari.pdf r1 manage 429.4 K 2016-10-14 - 12:21 EmanuelaFachini  
PDFpdf FermataTM.pdf r3 r2 r1 manage 156.7 K 2015-11-21 - 09:11 EmanuelaFachini  
JPEGJPG IMG_0822.JPG r1 manage 1792.4 K 2016-02-11 - 09:18 EmanuelaFachini  
JPEGJPG IMG_0823.JPG r1 manage 1934.5 K 2016-02-11 - 09:13 EmanuelaFachini  
JPEGJPG IMG_0824.JPG r1 manage 1896.5 K 2016-02-11 - 09:38 EmanuelaFachini  
PDFpdf IlComplemento.pdf r1 manage 29.7 K 2015-10-30 - 14:52 EmanuelaFachini  
PDFpdf InPoltreNP.pdf r1 manage 979.0 K 2016-12-14 - 18:29 EmanuelaFachini  
PDFpdf IndFermataTM.pdf r2 r1 manage 104.0 K 2016-11-22 - 17:37 EmanuelaFachini  
PDFpdf IntCCII.pdf r1 manage 851.4 K 2015-09-23 - 15:15 EmanuelaFachini  
PDFpdf IntrACC16.pdf r1 manage 510.0 K 2016-09-30 - 12:20 EmanuelaFachini  
PDFpdf L__NL.pdf r5 r4 r3 r2 r1 manage 102.1 K 2014-01-07 - 11:15 EmanuelaFachini  
PDFpdf Linguaggi_e_operazioni.pdf r2 r1 manage 454.7 K 2016-10-05 - 15:32 EmanuelaFachini  
PDFpdf MATValACCFeb16.pdf r1 manage 39.0 K 2016-02-05 - 10:00 EmanuelaFachini  
PDFpdf MatACC13Genn17.pdf r1 manage 53.7 K 2017-01-20 - 16:35 EmanuelaFachini  
PDFpdf MatACCNov16.pdf r1 manage 61.3 K 2016-11-22 - 17:04 EmanuelaFachini  
PDFpdf MatValACCSett16.pdf r1 manage 30.0 K 2016-09-21 - 09:04 EmanuelaFachini  
PDFpdf NFA.pdf r8 r7 r6 r5 r4 manage 337.3 K 2016-10-07 - 14:24 EmanuelaFachini  
PDFpdf NL=coNL.pdf r1 manage 114.5 K 2014-01-09 - 13:30 EmanuelaFachini  
PDFpdf NP-complCook.pdf r1 manage 332.4 K 2016-12-05 - 16:43 EmanuelaFachini  
PDFpdf NPcompleti_.pdf r2 r1 manage 403.6 K 2017-01-18 - 11:27 EmanuelaFachini  
Compressed Zip archivezip NTM.zip r2 r1 manage 104.2 K 2011-10-18 - 08:58 EmanuelaFachini file aggiornato con esempi
PDFpdf NonDec.pdf r3 r2 r1 manage 191.7 K 2012-10-23 - 09:26 EmanuelaFachini  
PDFpdf NonDecesiste.pdf r1 manage 154.7 K 2016-11-22 - 17:37 EmanuelaFachini  
Unknown file formatjff NonDetScriveBin.jff r1 manage 1.9 K 2013-10-15 - 10:23 EmanuelaFachini  
PDFpdf PDA.pdf r2 r1 manage 379.1 K 2016-10-20 - 08:09 EmanuelaFachini aggiornato con tutti gli automi
PDFpdf PIACCNov16.pdf r1 manage 49.9 K 2016-11-12 - 12:59 EmanuelaFachini  
PDFpdf PSPACE-completeness.pdf r9 r8 r7 r6 r5 manage 175.4 K 2015-12-21 - 11:09 EmanuelaFachini  
PDFpdf Parity_games.pdf r1 manage 88.3 K 2013-12-17 - 11:13 EmanuelaFachini  
PDFpdf PrePIACC15.pdf r2 r1 manage 41.8 K 2015-11-11 - 15:31 EmanuelaFachini  
PDFpdf ProgCC2010:2011.pdf r1 manage 27.4 K 2012-01-26 - 11:20 EmanuelaFachini  
PDFpdf ProgCC2011:2012.pdf r2 r1 manage 28.6 K 2012-01-26 - 11:21 EmanuelaFachini  
PDFpdf ProgrammaACC1617.pdf r3 r2 r1 manage 45.9 K 2016-12-15 - 11:49 EmanuelaFachini  
PDFpdf ProgrammaCC13:14.pdf r1 manage 28.0 K 2014-01-07 - 11:16 EmanuelaFachini  
PDFpdf ProgrammaCC14:15.pdf r1 manage 34.3 K 2014-11-17 - 11:34 EmanuelaFachini  
PDFpdf ProgrammaCC1516.pdf r1 manage 34.5 K 2016-10-10 - 13:13 EmanuelaFachini  
PDFpdf ProvaIntermediaACC2015.pdf r1 manage 39.5 K 2015-11-06 - 20:19 EmanuelaFachini  
PDFpdf PumpingLemma.pdf r5 r4 r3 r2 r1 manage 91.1 K 2016-10-07 - 14:24 EmanuelaFachini  
PDFpdf Rid_Indecidibilita.pdf r1 manage 75.6 K 2015-11-25 - 14:08 EmanuelaFachini  
PDFpdf RideIndecidibilit.pdf r2 r1 manage 111.0 K 2016-11-29 - 16:04 EmanuelaFachini  
PDFpdf Riduzioni.pdf r3 r2 r1 manage 263.9 K 2016-11-29 - 15:49 EmanuelaFachini  
PDFpdf Savitch.pdf r2 r1 manage 163.1 K 2016-12-12 - 15:48 EmanuelaFachini  
PDFpdf SolACC7Nov16.pdf r3 r2 r1 manage 84.2 K 2016-12-07 - 15:28 EmanuelaFachini  
PDFpdf SolEsPI14Nov12.pdf r1 manage 80.9 K 2012-11-20 - 11:09 EmanuelaFachini  
PDFpdf SolPIACCNov16.pdf r1 manage 60.0 K 2016-11-17 - 13:34 EmanuelaFachini  
Compressed Zip archivezip TM.zip r1 manage 155.7 K 2013-10-03 - 10:20 EmanuelaFachini  
PDFpdf TM1Def.pdf r2 r1 manage 442.8 K 2014-11-03 - 14:58 EmanuelaFachini  
Unknown file formatjff TM2Nastri0n1n.jff r2 r1 manage 1.6 K 2013-10-10 - 12:32 EmanuelaFachini  
PDFpdf TM3NonDet.pdf r1 manage 130.7 K 2015-11-17 - 15:49 EmanuelaFachini  
PDFpdf TM5Rid.pdf r5 r4 r3 r2 r1 manage 165.6 K 2011-11-17 - 11:51 EmanuelaFachini  
PDFpdf TMDef.pdf r2 r1 manage 752.5 K 2016-11-12 - 12:59 EmanuelaFachini  
PDFpdf TMKnastri.pdf r4 r3 r2 r1 manage 261.0 K 2016-11-16 - 16:37 EmanuelaFachini  
PDFpdf TMNonDet.pdf r4 r3 r2 r1 manage 447.9 K 2016-11-28 - 09:55 EmanuelaFachini  
PDFpdf TMPiuNastri.pdf r1 manage 214.2 K 2015-11-13 - 08:10 EmanuelaFachini  
PDFpdf TMUniv-Fermata.pdf r1 manage 183.8 K 2011-10-18 - 09:01 EmanuelaFachini  
PDFpdf TMUniversale.pdf r2 r1 manage 210.3 K 2016-11-29 - 15:58 EmanuelaFachini  
Compressed Zip archivezip TMesempi.zip r2 r1 manage 3.0 K 2012-10-09 - 09:26 EmanuelaFachini  
Compressed Zip archivezip TMknastri.zip r1 manage 98.7 K 2011-10-12 - 10:16 EmanuelaFachini  
PDFpdf Turing36.pdf r1 manage 331.5 K 2013-10-15 - 10:37 EmanuelaFachini  
PDFpdf ValACC11Gen16.pdf r1 manage 43.5 K 2016-01-14 - 16:09 EmanuelaFachini  
PDFpdf ValACCDic15.pdf r2 r1 manage 36.5 K 2015-12-22 - 13:29 EmanuelaFachini  
PDFpdf Verificatore.pdf r4 r3 r2 r1 manage 399.1 K 2016-11-30 - 16:18 EmanuelaFachini  
PDFpdf _ACC13Gen17.pdf r1 manage 67.8 K 2017-01-17 - 16:29 EmanuelaFachini  
PDFpdf algCYK.pdf r1 manage 187.6 K 2016-10-24 - 13:03 EmanuelaFachini  
PDFpdf coNP.pdf r4 r3 r2 r1 manage 66.9 K 2012-12-05 - 09:10 EmanuelaFachini  
PDFpdf tempoSpazioTM.pdf r1 manage 200.3 K 2013-11-19 - 11:23 EmanuelaFachini  
Edit | Attach | Watch | Print version | History: r553 < r552 < r551 < r550 < r549 | Backlinks | Raw View | Raw edit | More topic actions
Topic revision: r553 - 2017-02-05 - EmanuelaFachini






 
Questo sito usa cookies, usandolo ne accettate la presenza. (CookiePolicy)
This site is powered by the TWiki collaboration platform Powered by PerlCopyright © 2008-2017 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding TWiki? Send feedback