La MEMORIA può essere immaginata come un "contenitore di informazioni", che distinguiamo in dati e istruzioni. Essa può essere:
  • CENTRALE (o INTERNA)
  • DI MASSA (o ESTERNA)

La memoria centrale è un insieme di celle di lunghezza e dimensione prefissata, a cui è possibile accedere tramite indirizzo.

L'interconnessione bus tra i registri si presenta così:

Per accedere alle celle di memoria si può usare un decodificatore; tuttavia, questa soluzione non può essere adottata nel caso di memorie molto grandi. I comuni decodificatori disponibili in commercio hanno 8 linee in ingresso e 2^8=256 linee in uscita. E' conveniente immaginare la memoria suddivisa in matrici 2^8*2^8; in tal caso essa può essere gestita con tre soli decodificatori: uno per selezionare la matrice, uno per selezionare la riga, uno per selezionare la colonna. Un indirizzo contiene numero di matrice, riga e colonna; pertanto, esso può essere "spezzato" in più parti, cosicché i fasci di linee possano essere mandati ai rispettivi decodificatori.

E' anche possibili estendere la lunghezza del dato:

Qui l'informazione viene divisa in più parti, ciascuna mandata a moduli differenti aventi il medesimo indirizzo.

L'interconnessione bus è conveniente quando il numero di registri da connettere è elevato, e sono previsti cambiamenti dell'informazione memorizzata. Altrimenti si può usare una connessione multiplexer-demultiplexer.

La ROM (Read Only Memory) contiene informazioni per l'avvio della macchina; è fissa e non può essere modificata. La RAM (Random Access Memory) ha questo nome perché, a differenza dei supporti per la memorizzazione utilizzati in passato (nastri, dischi), consente l'accesso diretto all'allocazione desiderata, senza bisogno di essere letta completamente o in parte.

Parametri di interesse per la memoria

  • Dimensione, espressa come multipli del byte (8 bit, dimensione di una cella).
  • Velocità di accesso.


La complessa architettura dell'hardware dei calcolatori odierni è basata sul modello fornito da Van Neumann. L'architettura di Van Neumann è composta da quattro tipologie di componenti funzionali fondamentali:

  • unità centrale di elaborazione (CPU)
  • memoria centrale
  • interfacce di input/output
  • bus

-- GiuseppeMacario - 30 Mar 2002

Topic attachments
I Attachment History Action Size Date Who Comment
GIFGIF decodif_memoria.GIF r1 manage 2.3 K 2002-03-30 - 20:23 GiuseppeMacario  
GIFgif decodif_memoria.gif r1 manage 2.3 K 2002-03-30 - 20:25 GiuseppeMacario  
GIFgif estensione_dati.gif r1 manage 4.0 K 2002-03-30 - 20:23 GiuseppeMacario  
GIFGIF interc_bus.GIF r1 manage 4.8 K 2002-03-30 - 20:23 GiuseppeMacario  
GIFgif interc_bus.gif r1 manage 4.8 K 2002-03-30 - 20:26 GiuseppeMacario  
GIFgif memoria.gif r1 manage 1.1 K 2002-03-30 - 20:24 GiuseppeMacario  
GIFgif van_neumann.gif r1 manage 1.6 K 2002-03-30 - 20:24 GiuseppeMacario  
Edit | Attach | Watch | Print version | History: r4 < r3 < r2 < r1 | Backlinks | Raw View | Raw edit | More topic actions
Topic revision: r4 - 2002-10-01 - GiuseppeMacario





 
Questo sito usa cookies, usandolo ne accettate la presenza. (CookiePolicy)
Torna al Dipartimento di Informatica
This site is powered by the TWiki collaboration platform Powered by PerlCopyright © 2008-2019 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding TWiki? Send feedback